Abbiamo aperto le porte del più grande Ateneo d'Europa. Cade il numero chiuso a Psicologia a Roma La Sapienza.

dirittoallostudioROMA – Università: il Tar ha sospeso il test di psicologia alla Sapienza di Roma. Il nuovo test di psicologia alla Sapienza è stato sospeso con un provvedimento del Tar del Lazio. Lo rende noto l’Unione degli Universitari. “In seguito alla decisione unanime del Senato Accademico di fissare per il 5 ottobre il nuovo test, ci siamo adoperati, in solitudine ma col sostegno degli studenti, per ottenere quanto chiesto dai partecipanti al test di cui era stata annullata la graduatoria. Ancora una volta – afferma l’associazione studentesca – abbiamo avuto ragione a non arrenderci di fronte al sistema ingiusto e fallace del numero chiuso, mentre le altre rappresentanze studentesche votavano l’istituzione del numero chiuso e la ripetizione del test. A rimetterci non saranno gli studenti! Il nuovo test infatti, con provvedimento del Tar Lazio, è sospeso”.

Nell’udienza di discussione davanti al Tar il prossimo 18 ottobre i giudici dovranno decidere anche sulla richiesta dei ricorrenti a riconoscere come libero e a numero aperto l’accesso al primo anno del corso di laurea in Psicologia Clinica, Psicologia della Comunicazione e del Marketing, Psicologia applicata ai contesti della salute, del lavoro e giuridico-forense, Neuroscienze cognitive e Riabilitazione psicologica, Psicologia dello sviluppo tipico ed atipico e psicopatologia dinamica e dello sviluppo.

Il presidente della III sezione del Tar del Lazio, vista la richiesta di misure cautelari urgenti proposta con il ricorso, e “considerato che la prima camera di consiglio, utile per la decisione collegiale, sarebbe successiva alla data fissata per la sessione di esami” – si legge nel decreto – ha ritenuto che sussistono i presupposti per la sospensione del test di ammissione. “Con questo primo accoglimento si riaprono le porte dell’Ateneo più grande d’Europa a tutti gli studenti – commenta l’avvocato dell’Udu Michele Bonetti, che ha patrocinato il ricorso con il collega Santi Delia – Ora si riveda tutto il sistema del numero chiuso insieme agli studenti”.

Vai alla rassegna stampa

Repubblica

Messaggero

Il Mattino

Il Sole 24 ore

Corriere della Sera

Ansa

 

 

Cerca in news

Ultime News



Weblog